Free ePUB World War Z: An Oral History of the Zombie War (English Edition)Author Max Brooks – Collateralloan.co

It Began With Rumours From China About Another Pandemic Then The Cases Started To Multiply And What Had Looked Like The Stirrings Of A Criminal Underclass, Even The Beginning Of A Revolution, Soon Revealed Itself To Be Much, Much WorseFaced With A Future Of Mindless Man Eating Horror, Humanity Was Forced To Accept The Logic Of World Government And Face Events That Tested Our Sanity And Our Sense Of Reality Based On Extensive Interviews With Survivors And Key Players In The Ten Year Fight Against The Horde, World War Z Brings The Finest Traditions Of Journalism To Bear On What Is Surely The Most Incredible Story In The History Of Human CivilisationRead The Original Cult Novel That Propelled The Zombie Genre Into The Mainstream Now A Blockbuster Film And Game An Absolute Must Have Brooks Infuses His Writing With Such Precise Detail And Authenticity, One Wonders If He Knows Something We Don T Simon PeggPrepare To Be Entranced By This Addictively Readable Oral History Of The Great War Between Humans And Zombies Will Grab You As Tightly As A Dead Mans Fist Entertainment Weekly As A Horror Story, It S Exciting As A Parable, It S Terrifying Empire Review Brilliant Time Out Brooks Iron Jaw Narrative Is Studded With Practical Advice On What To Do When The Zombies Come, As They Surely Will A Literate, Ironic, Strangely Tasty Treat Kirkus ReviewsA Sober, Frequently Horrifying And Even Moving Account Brooks Has Delivered A Full Blown Horror Novel, Laced With Sharp Social And Political Observations And Loads Of Macabre, Gruesome Imagery FangoriaMax Brooks Has Charted The Folly Of A Disaster Response Based Solely On Advanced Technologies And Brute Force In This Step By Step Guide To What Happened In The Zombie War Jeb Weisman, National Center For Disaster PreparednessThe Book Opens In Blood And Guts, Turns The World Into An Oversized Version Of Hell, Then Ends With And Affirmation Of Humanitys Ability To Survive The Worst The World Has To Offer It Feels Like The Right Book For The Right Times, And Thats The Eeriest Detail Of All The OnionThe Best Science Fiction Has Traditionally Been Steeped In Social Commentary World War Z Continues That Legacy We Haven T Been This Excited About A Book Without Pictures Since Well, Since Ever MetroEach Story Locks Together Perfectly To Create A Wonderful, Giddy Suspense Brooks Also Has The Political Savvy To Take Advantage Of Any Paranoia A Modern Reader Might Feel The Perfect Book For All Us Zombie Junkies Paste The Smartest Novel About The Undead You Ll Ever Read Intricately Detailedutterly Convincing And Terrifying FHM Max Brooks Really Is The Godfather Of All The Zombie Stories The Sun


8 thoughts on “World War Z: An Oral History of the Zombie War (English Edition)

  1. Leo Leo says:

    Come tutte le opere di fantascienza degne di tal nome, un romanzo avvincente spesso amaro sui punti di forza e sulle debolezze dell umanit.La struttura quella di una serie di interviste, raccolte dall autore alla fine della vittoriosa, anche se non trionfale guerra mondiale contro i non morti.Anche per questo, fan dei film e telefilm pi o meno cruenti e truculenti sul tema rischiano di rimanere delusi da questo romanzo questo non un romanzo d azione, e fa pensare molto pi che rabbrividire.Se ha un limite evidente, una fortissima connotazione di temi e ambientazioni anglosassoni nordamericani contemporanei, quanto a temi, sensibilit e visione del mondo il che potrebbe ridurne l efficacia per un pubblico di diversa provenienza culturale.


  2. grande fratello grande fratello says:

    anzitutto NON aspettatevi un romanzo, i libro strutturato come una raccolta d interviste ad alcuni sopravvissuti alla world war Z Il testo in lingua inglese non da ritenersi adatto a chi non abbia una conoscenza solida della stessa.la mancanza di un protagonista rende la lettura frammentaria, il libro diviso in macro sezioni che rappresentano le varie fasi dell epidemia che ha sconvolto il Mondo.Direi che un testo per soli appassionati del filone zombi, alcune testimonianze sono particolarmente intense ed interessanti da leggere Il testo copre poco gli accadimenti del continente Europeo, ad eccezione di Islanda,UK ed Irlanda ed accenni alla Germania, Italia assente dal romanzo.


  3. Giulia Highway Giulia Highway says:

    I wasn t expecting much, I knew what the book was meant to be only to find myself 100% convinced The book is very well written, and the story itself is fascinating, mde me catch my breath multiple time just thinking of what all these characters, these people went true, and the most scary thing does actually sound verisimilar The book is nothing like the movie, which I found quite good, and I loved it for it I devoured it and have already convinced a couple of friends to buy it in Italian.


  4. Cecio Cecio says:

    Il libro tratta di una apocalisse zombi che colpisce il mondo intero l autore tratta questo evento in maniera alternativa, infatti non segue le vicende di un gruppo ristretto di personaggi, ma bens , tramite interviste fittizie a decine di persone, racconta come sia cambiato il mondo e come l umanit sia riuscita a rispondere all emergenza.Consigliato agli amanti del genere perch offre una visione diversa.


  5. Giuseppe Greco Giuseppe Greco says:

    Non si tratta di un romanzo in senso tradizionale, bens di un insieme di testimonianze raccolte tra i sopravvissuti in giro per il mondo, con uno stile a met strada tra l intervista e il diario Ben congegnato e coinvolgente dalla prima all ultima storia, si legge che un piacere Una delle migliori incarnazioni della storia di zombie in assoluto.


  6. Silvia Silvia says:

    Ho comprato il libro il giorno dopo aver visto il film e come sempre va detto che il romanzo infinitamente meglio della versione cinematografica Semplicemente grandioso, ovviamente se si interessati al genere, non mancano anche riflessioni molto pi profonde sulla situazione geopolitica mondiale e sulla natura umana.


  7. emanuele emanuele says:

    Il libro interessante, anche se non quello che mi aspettavo Mi aspettavo una storia coerente, con personaggi, vicende, ecc La sorpresa buona, devo dire che invece il libro un resoconto ufficiale dell epidemia zombie Consigliato, tanto per immergersi in una realt parallela


  8. fidi fidi says:

    sono d accordo, uno dei migliori, anche se non c un personaggio fisso, bens un coacervo di personaggi che diventato protagonisti sono per un breve capitoletto Mi piace molto lo stile asciutto, secco.