[[ eBook ]] A volte ritornanoAuthor Stephen King – Collateralloan.co

Nei Miei Racconti Incontrerete Esseri Notturni Di Ogni Genere Vampiri, Amanti Dei Demoni, Una Cosa Che Vive Nell Armadio, Ogni Sorta Di Altri Terrori Nessuno Di Essi Reale L Essere Che, Sotto Il Letto, Aspetta Di Afferrarmi La Caviglia Non Reale Lo So E So Anche Che Se Sto Bene Attento A Tenere I Piedi Sotto Le Coperte, Non Riuscir Mai Ad Afferrarmi La Caviglia L Intento Di Stephen King In Questi Venti Racconti Chiaro Parlare Di Paura, Di Come Si Arriva All Orlo Della Follia E Forse Al Di L Del Baratro


8 thoughts on “A volte ritornano

  1. erigibbi erigibbi says:

    A volte ritornano stata la prima raccolta di racconti di Stephen King, anche se in realt molte delle storie in essa racchiuse non erano del tutto nuove nel lontano 1978 Molti racconti infatti furono pubblicati tra il 1970 e il 1975 in diverse riviste.Alcuni di questi racconti sono stati poi usati da King come punto di partenza per dei veri e propri romanzi da Risacca notturna l unico racconto che non mi piaciuto della raccolta King ha poi scritto L ombra dello scorpione libro pubblicato proprio dopo A volte ritornano e che sar il suo prossimo che legger considerando quanto poco mi sia piaciuto il racconto la cosa mi preoccupa, e non poco da Jerusalem s Lot e Il bicchiere della staffa King ha sviluppato uno dei suoi migliori libri Le notti di Salem.Fun fact questi due ultimi racconti tra l altro io li avevo gi letti proprio nella nuova edizione de Le notti di Salem.La raccolta contiene venti diversi racconti e la maggior parte di essi mi piaciuta molto I miei preferiti, quelli a cui ho dato il massimo dei voti, sono Secondo turno di notte, I figli del grano e L ultimo piolo.Come vi dicevo sopra, c stato un unico racconto che non mi ha trasmesso proprio nulla e si tratta di Risacca notturna.In linea di massima i racconti mi hanno fatto venire un ansia terribile, un bel po di tachicardia e anche un pizzico di ca be insomma, me la stavo per fare addosso La cosa che spesso mi ha stupita che a volte, con alcuni racconti, appena li iniziavo mi dimenticavo che stavo leggendo qualcosa di horror e pauroso Ma un po alla volta, Stephen King riusciva a farmi sentire gli scricchiolii, le assi che cedevano, degli occhi che mi osservavano Percepivo che in quelle righe, in quelle vite apparentemente tranquille, in quelle giornate apparentemente serene, si nascondeva qualcosa di sinistro, qualcosa di macabro, qualcosa che non stava andando nel verso giusto E allora l capivo solo in quel momento mi ricordavo che stavo leggendo un libro di Stephen King, una raccolta horror per di pi Ed ecco i miei sensi che si acuivano, orecchie all erta, occhi indagatori, rotelle in movimento qual era la via di fuga per la salvezza Sono una povera illusa, lo so Dopo tutti i libri letti di Stephen King ancora penso che ci possa essere una via di fuga Mi viene da ridere e mi viene pure da darmi una manata sulla capoccia.In sostanza, se cercate qualche storia che non vi concili il sonno di notte, direi che A volte ritornano la raccolta di racconti che state cercando Qui ancora pi buio e piove la serata ideale C qualcosa che voglio mostrarvi, qualcosa che voglio farvi toccare in una stanza non lontano da qui anzi, vicinissima, quasi quanto la pagina successiva Vogliamo andare


  2. Davide Davide says:

    Libro che contiene numerosi racconti brevi di S King, tra cui 2 collegati al libro Le notti di Salem e un altro che da il titolo al libro su cui stato realizzato un film.I racconti vanno dalle 7 alle 15 20 pagine, molto utile se si vuole una lettura veloce, ma senza lasciare in sospeso il racconto Nell insieme il libro offre una panoramica generale dello stile di King, dall horror vecchio stile a racconti pi ricercati.


  3. Paolo Paolo says:

    Una raccolta imperdibile per chi non pu fare a meno del maestro del brivido.Qui troverete un King autentico, dove l unico deus ex machina la pura voglia di scrivere.Alcuni racconti sono delle vere perle, altri un po meno, ed per questo che a volte ritornano si distingue da altri scritti pi celebri.C la sperimentazione, il processo di apprendimento di uno scrittore che diventer famoso in tutto il mondo ma che, mentre scriveva al tempo, ancora non lo sapeva e lo spettro del successo e della fama erano lontani La scrittura era forse solo un mezzo per redimersi, per prendere fiato e gettare su un foglio le angosce e i terrori che si annidano in ognuno di noi.Meritano una nota di merito i racconti Salem s Lot stile Lovecraftiano in un atmosfera ottocentesca cupa e ansiogena Quitters inc una societ che aiuta a smettere di fumare, con modi non troppo convenzionali Una perla Childeren of the corn ne stato tratto anche un film Il bicchiere della staffa altra perla, contenuta anche in le notti di Salem.N.B.Se vi state approcciando per la prima volta a Stephen King magari passate prima da qualcuno dei suoi scritti pi famosi.


  4. deglinnocentimariononnalina deglinnocentimariononnalina says:

    Mia moglie legge scrivendo lingua ma non rimasta soddisfatta ma va bene grazie mille Mario


  5. Sakkocha Sakkocha says:

    Ho avuto parecchie recensioni positive su questa serie di racconti, ma a parte un paio discrete, non mi hanno entusiasmato pi di tanto.


  6. Andrea Andrea says:

    Una delle migliori raccolte del Re Lo zio King un narrattore eccezionale Bella edizione anche se un po datata.


  7. Pink Paul Pink Paul says:

    Libro che ho voluto recuperare, dopo averlo letto diversi anni fa Tra i vari romanzi di King che ho letto, posso dire che questi racconti brevi scritti in giovent presentano a volte spunti anche pi interessanti.


  8. Mcc Mcc says:

    Stupendo Non serve altro per descrivere il suo stile inconfondibile e il suo modo di trasmettere emozioni.Dalla prefazione, dove si ha l impressione di parlare in privato con lo stesso King, all ultima parola di ogni storia, non si percepisce mai un solo calo di tensione.Da leggere per poter leggere ancora.